La gastronomia contemporanea è oggi più che mai fatta di idee: così com13681920_10154408914573464_2049478372_oe un’opera d’arte, i piatti degli chef oltre a tecnica e valori, si basano su idee. Viene definita cucina tecno-emozionale o creativa, è una cucina che ha una doppia natura: quella tecnica, e si avvale di strumenti come sifoni, caramellatori, e e
mozionale, che trasforma il pasto in un vero e proprio spettacolo.
“La cucina rende edibili le idee, come l’arte le rende visibili e tangibili”. Come tutti i passaggi conoscitivi che portano alla realizzazione di un qualcosa, anche i piatti degli chef sono debitori di altri “artisti”. Nel ristorante “I Due Buoi” di Alessandria l’arte, infatti, non è solo alle pareti, ma anche a tavola.


La Bottega del Monaco di Grottaglie ha realizzato per il ristorante I Due Buoi dei piatti esclusivi nati nel laboratorio di produzione e di ricerca sul design dei prodotti ceramici grazie alle stesse sollecitazioni dello chef Ribaldone che ha suggerito ai ceramisti di Grottaglie alcuni specifici risulta13898602_10154408914643464_1011288042_oti estetici, mate
rici e cromatici, che ora si possono trovare al ristorante. Nella galleria fotografica le ceramiche realizzate in esclusiva per I Due Buoi con le impronte dello chef.

“Lo studio dei supporti realizzati per il ristorante I Due Buoi, ad Alessandria, è direttamente connesso alla conoscenza e analisi che lo chef Andrea Ribaldone ha effettuato su alcuni specifici risultati estetici, materici e cromatici di una parte della produzione artistica di Bottega Del Monaco. Gli elementi principali di questa analisi sono successivamente stati progettati e dimensionati in base alle esigenze specifiche degli spazi in questione.” (Cit. www.bottegadelmonaco.it)

13898651_10154408914568464_1629902704_o